Preaload Image

OPERAI DEL VANGELO

 

P. Francesco [Franco] Salvi d’ Acquasanta Terme

Salvi Francesco, figlio di Filippo e di Chiarelli Vincenza, nato il giorno 8 luglio 1933 nella frazione di Peracchia del comune di Acquasanta Terme (AP). Nel 1946 era entrato nel seminario serafico di Fano e nel 1951 fece la vestizione dell’abito cappuccino nel convento del noviziato di Camerino.

Nel 1965 si trasferì in Inghilterra per l’apprendimento della lingua inglese e per lo studio della teologia. Il 1° febbraio 1959, a Peckham, venne ordinato sacerdote. Rientrato in Provincia, esplicò il suo ministero nel convento di Montegiorgio (1966-1969) curando particolarmente i giovani e la Gioventù francescana.
Nel 1969, con altri 4 confratelli, partì (6 novembre) per la missione del Wollamo-Etiopia (oggi Wolaita); dove trascorrerà 28 anni, impegnato nell’evangelizzazione e in un delicato lavoro di public relation per la promozione dell’immagine e dell’opera dei nostri missionari in quella regione a prevalente religione ortodossa. Superiore regolare della missione ripetute volte, “stimato ed amato da tutti”, nel 1997 avverte i primi sintomi del male che nel 1998 (26 agosto) lo porterà alla tomba. Religioso dal carattere schietto ed amabile, ha lasciato sincero rimpianto per la sua prematura scomparsa.

Dal Piccolo Necrologio: “26 agosto 1998, Ancona, fr. Franco Salvi da Acquasanta, sacerdote. Fu religioso di viva fede, di sentita vocazione francescana e missionaria, sacerdote cordiale e zelante, impegnato particolarmente nel campo vocazionale, più volte superiore regolare della missione del Wolaita – Età 65 – vita religiosa 47”.

. (Missionari Cappuccini Piceni schede biblo-biografiche di p. Renato Raffaele Lupi)