Preaload Image

Diario di Viaggio: Bittanna, Dimptu


Bittanna, Dimptu, 27 febbraio: I villaggi sulla “montagna”.

Giornata molto intensa ed impegnativa: già all’alba le prime difficoltà; a causa delle forti piogge della notte la strada per raggiungere i due villaggi é impercorribile.

Nella tarda mattinata, senza perdere la speranza tentiamo e raggiungiamo Bittanna e Dimptu con successo.
I villaggi sono situati sui due versanti di una montagna che ci offre una visuale sterminata.

Notiamo subito quanto sia difficoltoso vivere in questo luogo, dando ancor più motivo al nostro operato.

Fortunatamente abbiamo segnalato solo un bambino bisognoso di cure, subito accompagnato all’ospedale da chi lo assiste.

Tra i nuovi arrivati in attesa di essere adottati, attira la nostra attenzione una simpatica bambina dal nome Mereggia Tora con in testa un fazzolettino molto colorato che ci fa sorridere il cuore. Come lei molti altri bambini aspettano te!

Lasciamo i due villaggi e ritorniamo verso “casa” ma la pioggia ci crea non pochi problemi. Impieghiamo più di tre ore per ritornare: in condizioni normali basterebbe un ora e mezza. Prima un fiume creato dalla pioggia che attraversa la strada ci fa fermare per circa trequarti d’ora, poi nella lunga salita finale, prima di arrivare alla strada principale, lottiamo contro il fango che rende molto pericoloso il tragitto.

Fortunatamente riusciamo, piano piano e con un po di timore, a ritornare sulla strada principale e soprattutto asfaltata!